Cavalier King Charles Spaniel Italia

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account, puoi Registrarti cliccando su "ISCRIVITI"...

Cavalier King Charles Spaniel Italia

Forum dedicato agli italiani appassionati della razza Cavalier King Charles Spaniel.Qui potrete postare foto, dibattere temi inerenti alla razza, togliervi qualche curiosità e condividere piccoli e grandi problemi dei vostri Cavalier
 
IndicePortaleCalendarioFAQRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CalendarioCalendario
Copyright
Pulsante su giù
Chi è in linea
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 49 il Gio Ago 29, 2013 8:10 pm
Strumenti per webmaster

Condividere | 
 

 Valutazioni relative al vaccino Virbac per la Leishmaniosi ( CaniLeish® )

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1040
Data d'iscrizione : 05.04.13
Località : Roma

MessaggioTitolo: Valutazioni relative al vaccino Virbac per la Leishmaniosi ( CaniLeish® )   Lun Lug 08, 2013 3:07 pm

Quanto sto per scrivere è ovviamente relativo al presente, se cambierà qualcosa negli anni a venire provvederò ad aggiornare il post.

La Leishmaniosi è una malattia che colpisce anche l'uomo...non vi sembra strano che per noi non sia stato ancora approntato un vaccino e per gli animali sì?

Ecco cosa si legge nella emanazione europea alla messa in commercio del vaccino che risale a poco tempo fa, circa 2 anni e mezzo.
( il Comitato per i prodotti medicinali veterinari (CVMP) dell’Agenzia europea dei medicinali (EMA) il 13.01.2011 ha concesso parere positivo per la registrazione (e l’autorizzazione all’immissione in commercio) del vaccino CaniLeish®, confermandolo definitivamente il 14.03.2011.)

Nelle zone di pressione parassitaria bassa o nulla, prima di decidere di utilizzare il vaccino nei cani,
deve essere effettuata dal veterinario una valutazione del rischio beneficio.

L'impatto del vaccino in termini di salute pubblica e per il controllo del contagio umano non può
essere valutato in base ai dati disponibili.

Non sono disponibili informazioni sulla sicurezza ed efficacia di questo vaccino quando utilizzato con
altri medicinali veterinari.
Pertanto la decisione di utilizzare questo vaccino prima o dopo un altro
medicinale veterinario deve essere valutata caso per caso.

I dati di efficacia hanno dimostrato che un cane vaccinato ha rischio 3,6 volte minore di sviluppare
un'infezione attiva e rischio 4 volte minore di sviluppare una malattia clinica rispetto ad un cane non
vaccinato, sui cani sottoposti a più esposizioni al parassita naturale in zone ad alta pressione di
infezione

Prima della vaccinazione, si raccomanda di sverminare i cani infestati.

La vaccinazione non deve escludere altre misure adottate per ridurre l'esposizione ai flebotomi.

Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il prodotto agli
animali
In caso di autoiniezione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto
illustrativo o l’etichetta.


Impiego durante gravidanza e allattamento
La sicurezza del medicinale veterinario durante la gravidanza e l’allattamento non è stata stabilita.
L’uso non è raccomandato durante la gravidanza e l’allattamento

Interazione con altri medicinali veterinari ed altre forme d’interazione
Non sono disponibili informazioni sulla sicurezza ed efficacia di questo vaccino quando utilizzato con
altri medicinali veterinari. Pertanto la decisione di utilizzare questo vaccino prima o dopo un altro
medicinale veterinario deve essere valutata caso per caso.


Incompatibilità
In assenza di studi di compatibilità, questo medicinale veterinario non deve essere miscelato con altri
medicinali veterinari


Il testo completo lo potete leggere cliccando sul link

http://www.ema.europa.eu/docs/it_IT/docume...WC500104954.pdf
---------------------------

La valutazione degli effetti del vaccino sui cani è durata 2 anni...noi dovremo somministrare questo vaccino a vita ai nostri cani.
Questo è uno dei motivi che mi spingono a riflettere, forse si doveva prolungare lo studio per verificare gli effetti a distanza di tempo.

Aggiungo al post i commenti trovati su un blog spagnolo....non so se tutti avete il traduttore di pagine...lo copio.

Spoiler:
 

Quello che invece affermano i produttori del vaccino è questo:

4.6 Reazioni avverse (frequenza e gravità)
Dopo l'iniezione possono verificarsi moderate e transitorie reazioni locali, quali gonfiore, noduli,
dolore alla palpazione o eritema. Queste reazioni si risolvono spontaneamente entro 2-15 giorni. Si
possono osservare altri segni transitori a seguito della vaccinazione come ipertermia, apatia e disturbi
digestivi della durata di 1-6 giorni. Reazioni di tipo allergico sono rare e in tali casi deve essere
somministrato un adeguato trattamento sintomatico

Ho contattato un amico veterinario, opera in zona Circeo, altamente endemica, è direttore sanitario di un ospedale veterinario di eccellenza nel Lazio e di lui mi fido ciecamente.
Nel suo ospedale non solo non fanno il vaccino, ma nemmeno lo propongono!
" Il vaccino NON evita il contagio, quindi se punto da flebotomo infetto il cane viene comunque contagiato...evita solo e non sempre, le manifestazioni della malattia. Agisce sulla immunità cellulomediata, impedendo la formazione degli immunocomplessi.
Data la scarsa efficacia e la sperimentazione troppo breve non lo prendono proprio in considerazione...bisognerà aspettare qualche anno prima di poter dare una valutazione completa.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
                    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
http://www.conoscereilcavalierking.net/
 
Valutazioni relative al vaccino Virbac per la Leishmaniosi ( CaniLeish® )
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Cavalier King Charles Spaniel Italia :: VACCINAZIONI E ANTIPARASSITARI :: Vaccinare i nostri cani-
Andare verso: