Cavalier King Charles Spaniel Italia

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account, puoi Registrarti cliccando su "ISCRIVITI"...

Cavalier King Charles Spaniel Italia

Forum dedicato agli italiani appassionati della razza Cavalier King Charles Spaniel.Qui potrete postare foto, dibattere temi inerenti alla razza, togliervi qualche curiosità e condividere piccoli e grandi problemi dei vostri Cavalier
 
IndicePortaleCalendarioFAQRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
CalendarioCalendario
Copyright
Pulsante su giù
Chi è in linea
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 49 il Gio Ago 29, 2013 8:10 pm
Strumenti per webmaster

Condividere | 
 

 La scelta dell'allevamento: parte prima,considerazioni generali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1041
Data d'iscrizione : 05.04.13
Località : Roma

MessaggioTitolo: La scelta dell'allevamento: parte prima,considerazioni generali   Mar Mag 07, 2013 4:08 pm

Se avete deciso che il VOSTRO cane sarà un cavalier king,sarete sicuramente alla ricerca del posto giusto dove acquistare un cucciolo.
Tralascio quanto ho detto sul traffico dei cuccioli dell'Est ( al riguardo potete informarvi qui [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Parto quindi dal presupposto che siate alla ricerca di un buon allevamento e che eviterete annunci internet, negozi, fiere...per i privati che fanno cucciolate vale quanto dirò riguardo gli allevatori .
Lo cercherete sicuramente in internet, altrimenti non sareste qui a leggermi, e vi troverete davanti una miriade di allevamenti o sedicenti tali, che vi confonderanno le idee. A chi dare retta? Di chi fidarsi?
Alcuni siti sembrano fatti molto bene, altri meno...alcuni avranno foto di bellissimi cani, altri meno...alcuni vi daranno descrizioni dettagliate e ben fatte, con parole che attireranno la vostra attenzione...non vi resta che avviare un primo contatto telefonico.

In genere per due motivi si sbaglia nella ricerca dell'allevamento...la fretta di avere presto il cucciolo e l'aspetto economico.
I cuccioli non sono elettrodomestici che vengono prodotti in fabbrica, ci vuole tempo per farli nascere e crescere...due mesi di gestazione e altri due mesi prima che vi vengano consegnati. Quante cucciolate pensate possa fare un allevatore? Se i cuccioli sono di alta qualità, sempre meno della effettiva richiesta...quindi dovrete avere pazienza e mettervi in lista.
In genere i prezzi più bassi vengono scartati, come i più alti...ci si orienta su un prezzo medio, pensando di avere fatto un buon affare...ma non stiamo comprando un bene di consumo, stiamo comprando un essere vivente!
Chi non è pratico, nemmeno immagina quante spese si devono affrontare per avere dei cuccioli belli e sani...tralasciamo il "belli", forse non vi interessa, ma SANI sì, dovete pretendere che il vostro cucciolo e futuro cane adulto sia sano!
I cavalier king, questi bellissimi e dolcissimi cani, sono soggetti purtroppo a una serie di gravi malattie di origine genetica...non solo loro, ogni razza è predisposta ad averne, e si riscontrano frequentemente quando non viene effettuata un'accurata selezione dei riproduttori.
Le malattie genetiche che interessano i cavalier king sono soprattutto la displasia dell'anca e delle rotule, problemi cardiaci da insufficienza mitralica e problemi oculari, come la cataratta congenita...ce ne sono anche altre come la Syringomyelia purtroppo in espansione anche in Italia, ma queste sono le più frequenti.
L'unico mezzo per scongiurarle è fare lastre, ecocardiogrammi e tutte le analisi necessarie prima di usare un cane per la riproduzione e la quasi sicurezza si ottiene solo se i progenitori del cucciolo ne sono esenti da almeno due generazioni.
L'allevatore onesto, responsabile e che lavora con passione questi accertamenti li fa, ma hanno il loro prezzo!
Se un suo cane presenta un difetto o una malattia ereditaria , lo esclude dalla riproduzione e anche questo ha un suo prezzo.
Chi invece non si preoccupa di fare tutti questi accertamenti e usa i suoi cani, ripeto usa, perchè non li può amare, per fare cucciolate e non li esclude dalla riproduzione anche se mettono al mondo cuccioli malati, risparmia su queste spese e si può permettere di vendere a un prezzo più basso.

Nella seconda parte vi indicherò le domande che dovrete fare quando telefonerete, per accertarvi della serietà dell'allevatore.

fonte
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
                    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
http://www.conoscereilcavalierking.net/
 
La scelta dell'allevamento: parte prima,considerazioni generali
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Cavalier King Charles Spaniel Italia :: TUTTO SULLA RAZZA / PATOLOGIE GENETICHE / INFO-SALUTE :: Scelta dell'Allevamento-
Andare verso: