Cavalier King Charles Spaniel Italia

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account, puoi Registrarti cliccando su "ISCRIVITI"...

Cavalier King Charles Spaniel Italia

Forum dedicato agli italiani appassionati della razza Cavalier King Charles Spaniel.Qui potrete postare foto, dibattere temi inerenti alla razza, togliervi qualche curiosità e condividere piccoli e grandi problemi dei vostri Cavalier
 
IndicePortaleCalendarioFAQRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     
CalendarioCalendario
Copyright
Pulsante su giù
Chi è in linea
In totale ci sono 3 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 49 il Gio Ago 29, 2013 8:10 pm
Strumenti per webmaster

Condividere | 
 

 LA DISPLASIA DELL'ANCA NEL CANE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1040
Data d'iscrizione : 05.04.13
Località : Roma

MessaggioTitolo: LA DISPLASIA DELL'ANCA NEL CANE   Mer Mag 01, 2013 11:29 pm

LA DISPLASIA DELL'ANCA NEL CANE
patogenesi
ruolo della nutrizione
segni clinici

L’autore di questo articolo è un medico Veterinario che da 20 anni si occupa di ortopedia e vuole presentarvi un riassunto semplice e chiaro.
La displasia ha sicuramente una base genetica: due genitori esenti non fanno necessariamente dei cuccioli esenti ma due genitori colpiti molto probabilmente fanno cuccioli e/o nipoti con la displasia.
E’ influenzata dallo sviluppo dei primi mesi di vita: un cucciolo obeso che salta dal mattino alla sera ne favorisce la manifestazione.
Porta inevitabilmente ad artrosi e quindi dolore: magari non ad 1 anno ma nel corso della vita del cane.
Ci sono delle razze più predisposte ma può colpire anche i meticci.
Si può diagnosticare prima dei sei mesi di vita, ma si può certificare l’esenzione solo dopo l’anno o più di età.
Oggi si può curare seriamente ed evitare sofferenze future al proprio animale.
Fare un indagine radiografica non fa venire la displasia.
Per fare una corretta diagnosi bisogna rivolgersi ad un veterinario che si occupa di ortopedia.





Come avrete capito la displasia dell'anca oggi si può curare seriamente ed evitare sofferenze future al proprio animale.
Per fare una corretta diagnosi è necessario rivolgersi ad un veterinario che si occupa di ortopedia.
La valutazione precoce , per essere attendibile, deve comprendere una scrupolosa visita ortopedica e uno studio radiografico statico e dinamico finalizzati ad individuare i segni prodromici della malattia raccogliendo più dati possibili e mettendoli a confronto tra di loro.
Una valutazione incompleta, come quella ottenuta con la sola proiezione ventro-dorsale, in grado solo di individuare le condizioni più gravi, porta ad una prognosi inattendibile in tutti i casi in cui l’unico elemento presente sia l’aumento della lassità articolare.
La diagnosi precoce richiede una sedazione profonda del paziente o l’ausilio dell’anestesia generale al fine di poter valutare correttamente la lassità articolare e la sublussazione dell’anca senza le interferenze causate dalla reazione del paziente e dalla contrazione muscolare.

fonte: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
                    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
http://www.conoscereilcavalierking.net/
 
LA DISPLASIA DELL'ANCA NEL CANE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Cavalier King Charles Spaniel Italia :: TUTTO SULLA RAZZA / PATOLOGIE GENETICHE / INFO-SALUTE :: Displasia dell'Anca-
Andare verso: